MixerBox 3+ | Français | Le Parisien Du Dimanche 30 Septembre 2018
Trucchi e Consigli

Come rendere più veloce un cellulare economico (e vecchio)

Comprare uno smartphone è un vero investimento ormai. Anni fa, solo pochi modelli venivano venduti a prezzi alti, mentre la media del mercato era relativamente abbordabile. Tuttavia, nel 2017, abbiamo visto superare la soglia dei 1.000 euro con dispositivi come il Samsung Galaxy Note 8 e l’iPhone X con la conseguente creazione di una nuova dinamica caratterizzata dall’ aumentando del costo di tutti i modelli.

Con prezzi così proibitivi per la maggior parte dei comuni mortali, i vecchi telefoni cellulari sono destinati a restare in giro più a lungo. Abbiamo così pensato a questo post: come rendere più veloce un cellulare economico (e vecchio).

Disattiva i download automatici

Un’azione importante per tutti i dispositivi: disabilitare i download automatici da WhatsApp. Trattandosi del servizio di messaggistica più utilizzato, è raro vedere un telefono che ne sia sprovvisto e che non abbia i download abilitati di default.

WhatsApp
DOWNLOAD
8

Per eliminarli, devi solo seguire i seguenti passaggi: vai su WhatsApp -> Fai clic sul pulsante Impostazioni per aprire tutte le opzioni -> Clicca su Dati e archiviazione -> Disattiva tutti i download multimediali automatici (foto, audio, video e documenti).

La prossima volta che qualcuno ti manderà qualcosa, dovrai decidere se vuoi scaricarlo. Meno spazio occupato nella tua memoria e più vita per il tuo telefono!

Fai pulizia

Molto probabilmente hai installato il meraviglioso CCleaner sul tuo PC. Se sì, perché non lo installi anche sul tuo cellulare? Il software di pulizia più famoso sul mercato è disponibile anche per gli smartphone e conta quasi 100 milioni di download dal Google Play Store.

CCLEANER
DOWNLOAD
8

Con CCleaner, puoi migliorare le prestazioni del tuo telefonino, rimuovere i messaggi inutili che, sebbene siano stati cancellati, occupano una piccola parte della memoria, vedere quali app consumano più risorse sul tuo dispositivo e molto altro.

Questa app può essere scaricata completamente gratis, sebbene abbia un’opzione Pro a pagamento con funzionalità migliorate: esegue la pulizia automaticamente grazie ad un semplice programma di pianificazione; propone un’assistenza prioritaria da parte del team; elimina i file più grandi, e così via.

Ripristina le impostazioni di default

Un’altra azione che non fallisce mai: ripristina le impostazioni di fabbrica o le impostazioni di default del tuo telefono cellulare. Chi di noi non ha mai detto “il mio telefono funzionava meglio quando l’ho preso”? E abbiamo ragione; anche il tuo smartphone funzionava meglio quando lo hai usato per la prima volta, e questo per un semplice motivo: non aveva installato nulla all’interno.

L’aggiunta di app e l’usura generale hanno sicuramente rallentato tutte le sue funzionalità. La cosa migliore da fare in questo caso è ripristinare le impostazioni di default, ad esempio, riportare il telefono cellulare alle caratteristiche che aveva quando lo hai preso.

Devi solo aprire le Impostazioni, andare su Sistema, cliccare su Ripristina impostazioni e poi Ripristina impostazioni di fabbrica e infine Ripristina telefono. Facile, no? In questo modo, il tuo cellulare funzionerà più velocemente, come se fosse nuovo (ma ricorda che perderai tutto se non hai fatto una copia di backup).

 

  • Link copiato!
Visualizzazione commenti in corso...